fbpx

Previdenza: cosa sono le pensioni integrative?

Per aiutarti a capire come funziona la pensione complementare partiamo dal struttura previdenziale del nostro Paese.

Il nostro sistema previdenziale è costituito dai 3 seguenti punti:

1) Il sistema previdenziale pubblico obbligatorio
2) La previdenza complementare (fondi pensione chiusi)
3) La pensione privata o integrativa (Piani Individuali Pensionistici, Fondi pensione aperti o altri strumenti finanziari).

Il primo punto ha carattere obbligatorio e consiste in sostanza nella pensione alla quale tutti i lavoratori contribuiscono. Il secondo è quello dei fondi pensione chiusi, ossia quelli anche detti negoziali (di categoria o aziendali). Il terzo punto invece, rappresenta la previdenza individuale: ossia quella in cui in genere ricorre chi non può o non vuole optare per un fondo pensione chiuso.

SCOPRIAMO LE DIFFERENZE
In questa breve panoramica presteremo attenzione alle differenze tra Fondi Aperti, Fondi Chiusi ed i Piani Individuali Pensionistici (PIP).

I FONDI PENSIONE CHIUSI
I fondi pensione chiusi sono un numero limitato di associazioni che sono di solito stabilite dai contratti collettivi di lavoro o istituiti dagli enti locali. La possibilità di accedervi è riservata solo a un numero limitato di persone come i lavoratori di una certa categoria o i residenti in in un certo territorio. Il limite di questi fondi è di solito la poca flessibilità.

I FONDI PENSIONE APERTI
I fondi pensione aperti sono degli strumenti dedicati a tutti i lavoratori dipendenti o autonomi. Essi offrono qualche garanzia in più rispetto ai fondi pensione chiusi nel senso che si ha la possibilità di stabilire l’ammontare della quota che andrà destinata periodicamente al fondo. I lavoratori dipendenti possono decidere di destinare al fondo il proprio Tfr, i propri contributi previdenziali o quelli a carico del datore di lavoro, mentre i lavoratori autonomi possono decidere liberamente quanto destinare alla pensione integrativa.

PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO
Il piano individuale pensionistico è un particolare tipo di fondo pensione sotto forma di assicurazione sulla vita. Il contratto per il Pip è standard, ciò che principalmente va a cambiare da un provider all’altro sono i costi, oltre che, con un impotenza minore, la strategia di investimento.

SCOPRI TUTTE LE POSSIBILITÀ CHE ERRECI E UNIPOLSAI TI POSSONO OFFRIRE

>> RICHIEDICI UNA CONSULENZA